Barba uomo: i 10 tipi più alla moda

0
74
barba uomo

Barba uomo: i 10 tipi più alla moda, oggi su Vivace Moda

Qual è la tipologia di barba uomo più apprezzata dai maschietti? In questo articolo vedremo quali sono i 10 tipi di barba più alla moda, nel nuovo appuntamento dedicato ai consigli estetici a cura di Vivace Moda, il sito dedicato alle ultime mode e trend, soprattutto per i più giovani!

Barba uomo: tutte le novità

Sono molte le tendenze che negli anni hanno ispirato gli uomini nelle loro scelte in fatto di barba. Ma quali sono gli stili di barba più alla moda al momento? E quali quelli da poter sperimentare durante il prossimo anno?

Il mondo del cinema, così come quello delle passerelle, può essere da spunto. Ecco quali sono gli stili da poter sperimentare nelle righe che seguono. Continua a leggere il nostro post!

Long beard

La long beard è la barba per chi intende avere un’immagine virile, hipster ma mai trasandata. La peculiarità di questo stile di barba, infatti, è sì quella di essere lunga e spessa ma anche studiata e curatissima. 

Si tratta di una barba incolta ma lineare, geometrica e con un grande intento estetico.

barba lunga uomo

Slick style

Anche la barba slick style si conferma una delle ultime tendenze maschili più in voga in fatto di estetica maschile. Come nel paragrafo di sopra si parla di una barba incolta, ancor più lunga e di grande impatto visivo, e che piace se ben tenuta.

Stubble

La stubble è anche conosciuta come la barba dei 3 giorni. Sta ad indicare il livello di peluria che segue la rasatura. In questo caso parliamo di una barba appena accennata, volutamente incurata ma molto trendy e giovanile, in voga soprattutto tra i ragazzi.

barba dei tre giorni

Barba Hollywoodiana

Passiamo adesso ad uno stile di barba più creativo. Si tratta della famosa barba Hollywoodiana, portata in voga proprio dai divi di Hollywood come ad esempio dal bellissimo attore americano, Leonardo Di Caprio.

Attenzione, però, perché questo modo di portare la barba tende a non valorizzare chi possiede zigomi bassi. Al contrario, chi possiede una mascella ben strutturata può pensare ad essa come ad una soluzione di stile molto efficace. 

Barba alla Van Dyke

La barba alla Van Dyke si distingue in quanto sembra seguire una sorta di disegno invisibile, costruito su fantasie geometriche spigolose.

La presenza del pizzetto e il baffo a punta sembrerebbero dar vita ad una sorta di triangolo sottile.

Anche questo tipo di barba maschile è molto in voga tra attori e personaggi famoso del mondo dello spettacolo.

Barba mandibolare

Uno stile di barba meno in voga (ma che a detta di molti potrebbe a breve spopolare) è quella che viene lasciata incolta solo sotto la gola. Una tendenza popolare soprattutto tra rapper e trap boy, che puntano a costruire un’immagine da duri o da outsider, in rottura con le regole della società e del quotidiano.

barba mandibolare

Barba corporate

La barba “corporate” è quella che solitamente vediamo negli uomini che hanno uno stile formale ma mai troppo serioso. Si tratta di una barba corta, che tuttavia copre tutto il viso. Per la buona riuscita di questo styling è molto importante tenerla curata con appuntamenti periodici dal barbiere di fiducia. 

French fork

La french fork è una barba che, a volerla guardare con più attenzione e non senza un filo di fantasia, sembra simile ad una forchetta a due denti.

Ultimamente è stata scelta da Brad Pitt per il suo look da divo. Sembra quindi che a breve spopolerà anche tra la gente comune.

Hipster

Il look più famoso resta quello hipster, che lascia la barba lunga e incolta. I nuovi trend promuovono questa scelta di stile ancora una volta. Lo stile hipster quindi sembra non tramontare mai.

barba hipster

Wolverine

Infine, ispirata da Hugh Jackman in “Wolverine”, la barba da lupo ha una forma particolare e richiede tantissima cura. Riguardare il film è un buon modo per prendere ispirazione per il proprio stile di barba da uomo. Consigliamo in questo caso di rivolgersi ad un bravo barber!

Il nostro post dedicato ai tipi di barba da uomo più in voga in questo ultimo periodo, termina qui. Alla prossima con i consigli di stile, a cura di Vivace Moda!