Trucco da discoteca: i consigli di Claudia

0
220
trucco discoteca

Chi lo dice che solo Halloween e Carnevale sono le occasioni per osare con trucchi sgargianti e originali? Esiste un altro momento in cui potete dare sfogo alla vostra fantasia: quando si va a ballare! In questo post a cura di Vivace Moda di Claudia Barone, vediamo insieme alcune idee per il vostro trucco discoteca per la sezione Beauty del nostro portale!

Consigli trucco discoteca

La discoteca si sa, è un ambiente dove è davvero molto facile sudare anche nel periodo invernale. Per questo motivo i prodotti water proof sono indispensabili per avere un trucco che dura tutta la notte: fondotinta, eyeliner, ombretto, rossetto (waterproof). 

Ma se al momento non ne avete di questo tipo può andare bene anche un primer viso e occhi e, a makeup completo, fate una bella passata con uno spray fissante.

No alla matita

Perché sono poco resistente al calore ed al sudore e c’è il rischio che si sciolga tutto macchiando i vostri occhi arriverete a metà serata con un effetto panda.

Rossetto ultralucido

Sicuramente la scelta migliore è quella di usare un rossetto Long Lasting. Se non avete un gloss da applicare sopra, potete creare dei punti luce con un semplice illuminante che farà sembrare anche le labbra leggermente più grandi!

Effetto neon

Avete mai visto in discoteca quei bracciali luminosi oppure quelle serate dove ci sono quei disegni sulla parete che poi al buio si illuminano?

Potete ricreare lo stesso effetto con il makeup da discoteca: con un semplice tocco i vostri occhi saranno accesi come la luce neon. In questo caso su tutta la palpebra è sempre bene creare un po’ di ombra per dare tridimensionalità allo sguardo con un ombretto color caramello, ma attenzione a non andare fino sotto l’arcata sopraccigliare!

Nell’angolo interno dell’occhio, mettete un bel colore vivace come il fucsia, mentre al centro, invece, con un pennello più piccolo, fate un punto luce con un illuminante che abbia dei riflessi rosa.

Delineate sempre il contorno occhi con un eyeliner o matita nera e il gioco è fatto!

NB: il fucsia è per darvi uno spunto, ma potete davvero sbizzarrirvi con i colori e al posto di questo potete usare un bel giallo, azzurro, verde.

Se siete un gruppo di amiche potreste farvi questo trucco da discoteca, utilizzando ognuna un colore diverso: immaginate che magia uscirebbe fuori!

Effetto Neon

 

Strobing

Se siete molto giovani oppure se volete mantenere un look che sia un po’ naturale ma al tempo stesso glamour, vi consiglio lo strobing che è una tecnica di “contouring” resa popolare dalle influencer più famose degli ultimi tempi, ovvero le sorelle Kardashian. 

La semplicità di questa tecnica sta nel fatto che serve solo un highlighter in crema o in stick. Si realizza illuminando le zone sporgenti del viso, quindi zigomi, naso, mento e fronte. 

Se vi va mettetene un po’ anche sotto l’arcata sopraccigliare e nell’angolo interno dell’occhio. 

Ragazze qui la parola d’ordine è brillare!

Strobing

 

Spero che i miei consigli vi siano di aiuto e se volete potete trovarmi anche su Instagram con il nickname @claudymakeup_bey, dove troverete non solo post, storie, dirette divertenti ma anche dei tutorial!

Sommario
Trucco da discoteca: i consigli di Claudia
Nome Articolo
Trucco da discoteca: i consigli di Claudia
Descrizione
In questo post a cura di Vivace Moda di Claudia Barone, vediamo insieme alcune idee per il vostro trucco discoteca. Clicca subito qui per saperne di più!
Autore
Nome Publisher
Vivace Moda
Logo Publisher

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui