Stile Grunge: cos’è, come si realizza e possibili abbinamenti

0
54
stile grunge

Stile Grunge: cos’è, come si realizza e possibili abbinamenti, nel post a cura di Vivace Moda

Lo stile grunge, nato negli anni ’90 con la scena musicale di Seattle, è diventato un fenomeno di moda duraturo. Caratterizzato da un’estetica ribelle e trasandata, questo stile è sinonimo di comfort e autoespressione.

In questo post esamineremo cos’è lo stile grunge, come realizzarlo e quali abbinamenti puoi fare per un look autentico e contemporaneo. Bentornati sul nostro portale!

Cos’è lo stile grunge?

Il grunge è emerso come un movimento musicale negli anni ’90, con band iconiche come Nirvana, Pearl Jam e Soundgarden. Lo stile grunge riflette l’atteggiamento disinvolto e ribelle di questa cultura musicale. Gli elementi chiave includono abiti oversize, strati sovrapposti, tessuti logori e un generale aspetto “trascurato”. Questo stile è perfetto per chi vuole combinare comfort e atteggiamento in un look distintivo.

Caratteristiche principali dello stile grunge

Ecco di seguito le principali caratteristiche dello stile grunge.

  • Abiti oversize: maglie larghe, camicie di flanella e jeans baggy sono fondamentali.
  • Strati sovrapposti: giacche su camicie su t-shirt per un effetto stratificato.
  • Tessuti logori: denim strappato, maglie bucate e tessuti sbiaditi sono molto comuni.
  • Stivali pesanti: Dr. Martens e altri stivali robusti completano il look.
  • Accessori minimali: collane semplici, braccialetti di pelle e beanies.

 

Come realizzare lo stile grunge

Realizzare uno stile grunge autentico richiede pochi ma essenziali capi di abbigliamento e accessori. Ecco alcuni consigli su come iniziare.

Scegliere i capi giusti

  1. Camicie di flanella: sono il simbolo del grunge. Scegli colori scuri o plaid per un look classico.
  2. T-shirt vintage: maglie di band, loghi retrò e stampe sbiadite sono perfette.
  3. Jeans strappati: denim logoro e strappato è un must. Puoi anche optare per jeans boyfriend o mom jeans per un tocco più moderno.
  4. Giacche oversize: giacche di jeans, bomber e giacche di pelle in versione oversize sono ideali per stratificare.
  5. Stivali e scarpe robuste: Dr. Martens, stivali da combattimento o sneaker usurate completano il look.

Strati sovrapposti

Lo strato è un elemento chiave dello stile grunge. Sovrapponi una t-shirt a una camicia di flanella, aggiungi una giacca di jeans o di pelle e completa con una sciarpa o un beanie. Questo non solo ti tiene al caldo, ma aggiunge anche profondità e interesse visivo al tuo outfit.

Accessori minimalisti

Meno è meglio quando si tratta di accessori grunge. Opta per collane semplici, braccialetti di pelle e beanies. Anche un choker nero può aggiungere un tocco autentico. Evita accessori troppo vistosi o elaborati.

Colori e tessuti

I colori predominanti nello stile grunge sono scuri e terrosi. Nero, grigio, verde oliva e rosso scuro sono perfetti.

I tessuti dovrebbero essere naturali e usurati: cotone, lana, denim e pelle sono ideali.

Possibili abbinamenti

Vediamo adesso quali possono essere i principali abbinamenti da esibire secondo lo stile grunge.

Look quotidiano

Per un look quotidiano semplice ma grunge.

  • Top: T-shirt vintage con una camicia di flanella aperta.
  • Bottom: jeans strappati o mom jeans.
  • Scarpe: Dr. Martens o sneaker consumate.
  • Accessori: beanie e braccialetti di pelle.

Look da concerto

Se stai andando a un concerto e vuoi un look grunge.

  • Top: canotta nera con una giacca di pelle oversize.
  • Bottom: jeans skinny strappati.
  • Scarpe: stivali da combattimento.
  • Accessori: collana semplice e occhiali da sole scuri.

Look per il tempo libero

Per un look grunge ma rilassato per il weekend.

  • Top: felpa oversize o maglione logoro.
  • Bottom: jeans boyfriend.
  • Scarpe: sneakers.
  • Accessori: cappello di lana e zaino in tela.

Look femminile

Per un look grunge ma femminile.

  • Top: maglia a righe con una camicia di flanella annodata in vita.
  • Bottom: gonna di jeans o gonna lunga con spacchi.
  • Scarpe: Dr. Martens o stivaletti con tacco basso.
  • Accessori: choker nero e borsa a tracolla.

Consigli pratici

Infine, diamo pochi ma utili consigli da seguire per essere al 100% grunge!

Trova capi vintage

Lo stile grunge autentico è spesso meglio realizzato con capi vintage. Cerca nei negozi dell’usato, mercatini e negozi di seconda mano per trovare pezzi unici e autentici. Questi capi non solo hanno un aspetto vissuto, ma sono anche più economici.

Personalizza i tuoi abiti

Non aver paura di personalizzare i tuoi abiti per adattarli meglio al tuo stile. Aggiungi toppe ai jeans, strappa le maglie o decora le giacche con spille e patch. Questo rende il tuo look ancora più unico e autentico.

Mantieni l’aspetto naturale

Lo stile grunge è tutto basato sull’apparenza trasandata. Mantieni il trucco al minimo e i capelli disordinati. Un look leggermente spettinato è perfetto per completare lo stile grunge.

Conclusioni

Lo stile grunge è più di una semplice tendenza alla moda ma è un’espressione di individualità e ribellione. Con i capi giusti, la stratificazione e l’atteggiamento, puoi creare un look grunge autentico e alla moda. Sperimenta con abbinamenti diversi, personalizza i tuoi abiti e, soprattutto, divertiti ad esprimere il tuo stile unico.

Buona fortuna e buon divertimento con il tuo nuovo look grunge!